Ascoltati e apprezzati

LA VOCE DEL TUO CORPO – Ascoltati e apprezzati oggi

Il corpo di tutte noi è un mistero che in poche riescono ad apprezzare completamente, purtroppo mi viene da dire. Ogni corpo ha una storia da raccontare, delle vicende da narrare, dei traumi da smaltire e delle gioie da comunicare. Molto spesso accade, però, che non sappiamo decifrare il codice del nostro corpo e veniamo tratte in inganno dall’immagine che dentro di noi suscita. Possiamo provare invidia per il corpo di altre donne. O peggio ancora da ciò che la società si aspetta da noi, dimenticandoci il nostro vero codice di lettura formato dalle nostre esperienze di vita.

Il nostro corpo non è solo ciò che appare esternamente ma è molto di più.

Il nostro corpo è composto anche dalla mente, dalle parole, dalle emozioni e tutto ciò che esce o che entra. Rappresenta senza dubbio il nostro, unico e personale, codice. Quello che cioè abbiamo solo noi e che nessun altro essere vivente al mondo potrà mai avere.

Allora perché non gioiamo di questa fantastica dote e vogliamo sempre essere qualcun altro? Perché non ci prendiamo costantemente cura del nostro patrimonio e ci maltrattiamo con cibo spazzatura, emozioni di invidia e cattiveria, parole cattive dette o ascoltate, attività fisica trascurata? Perché non proviamo a ripulire noi stesse e ad iniziare ad apprezzare il nostro fisico e a trattarlo come si merita?

Forse perché non siamo ancora molto brave a decifrare i nostri veri dubbi emozionali. In compenso abbiamo affinato una capacità interpretativa evoluta per riconoscere tutte le convinzioni limitanti, che la società ci propone.

Allora ti faccio una proposta, perché non provi insieme a me ad ascoltare il tuo corpo e riscoprire i tuoi codici personali? Ascoltati e apprezzati!

Come prima cosa pensa il ruolo che ti sei data nella vita o meglio tutti i ruoli che ti sei data. Anche quelli che ti hanno dato anche se tu non li avresti voluti. Cerca di apprezzare ciò che sei (puoi approfondire leggendo https://graziagreppi.com/sono-cio-che-sono-fedele-a-te-stessa/)

Ora cerca di capire come ogni tuo ruolo è in grado di utilizzare le parole. Con che tono, quale lessico utilizza quali emozioni predominano all’interno di ogni ruolo che interpreti ogni giorno. Come si comporta, quindi, il tuo quinto chakra.

A questo punto cerca di trovare la tua vera io in mezzo a tutti questi cloni. Ascolta lei, cosa prova, cosa vuole veramente di cosa ha bisogno. E cerca, almeno una volta al giorno di comunicare con te stessa. Impara a riconoscere te stessa partendo dal tuo magico corpo.

Se ti accorgi che ogni frase che rivolgi a te stessa ha in sé un punto negativo, di critica, di protesta o addirittura di poca stima verso il tuo aspetto fisico cerca di cambiare completamente rotta. Così non arrivi in nessun porto felice.

Cerca di rivolgerti a te stessa e al tuo corpo con positività, gentilezza e tolleranza. Cerca di ascoltare quello di cui ha bisogno e di essere compassionevole.

Guarda il tuo corpo e prova a essere più affettuosa con lui. Più amabile e rispettosa. Solo così puoi essere la vera essenza di te stessa e utilizzare il tuo codice genetico personale per il tuo bene supremo.

Il tuo corpo parla la sua lingua. Racconta segreti che la mente non è disposta a rivelare.” don Miguel Ruiz

Certamente non sei l’unica interprete della tua lingua corporea, c’è gente che ha fatto moltissimi studi su questo. Ma io ritengo che il segreto di cosa vuol dire il tuo corpo lo puoi avere solo tu. Purtroppo spesso accade che tutte noi ci dimentichiamo il linguaggio della nostra parte più profonda e nascosta. Allora proviamo ad aiutarci abbassando lo stress con Eleuterococco e poi ripartiamo da li

Allora alleniamoci, non permettiamo che qualcuno decida per noi se siamo troppo belle, brutte, alte, basse, grasse, magre o…

Cerchiamo di essere ciò che siamo nel pieno rispetto dei nostri codici nascosti.

Cerca di ricordare quando è stata l’ultima volta in cui hai ascoltato la voce del tuo corpo. E quando lo hai realmente riconosciuto come tuo di diritto.

Se ne hai voglia leggi “la via della leggerezza” ti aiuterà in questa ricerca.

Troppo spesso le frasi che ci rivolgiamo non hanno in sé Amore ma al contrario portano disprezzo o indifferenza, e allora cosa vuoi che ti risponda il tuo corpo?

Ascoltati e apprezzati per ciò che sei oggi.

Ascoltati e apprezzati, non giudicarti secondo ciò che eri ieri o che vorrai essere domani. Se vorrai cambiare, lavora per farlo. Mangia bene, impara a respirare, medita, fai attività fisica e trova il tuo equilibrio tra il lato scuro e quello chiaro di te (come ti avevo raccontato nell’erticolo https://graziagreppi.com/trovare-un-equilibrio-tra-lo-yin-e-lo-yang/) .

Ascoltati e apprezzati. Ma soprattutto rispettati! 

Le parole cattive arrivano sempre al cuore, soprattutto se ce le diciamo da sole.

Fai molta attenzione a non farti influenzare dalle idee altrui. Esse non dovrebbero controllare mai i tuoi pensieri, perché così facendo anche il tuo corpo ne risente. Perché non sa più se fidarsi di te oppure no. Stai molto attenta a chi ti vuol fare del male e cerca di reagire. Liberati da tutte le vecchie convinzioni che non dovrebbero più appartenerti per evolverti. Ed essere finalmente la tua vera te, con il suo corpo e la sua bellezza.

Attenta ai discorsi che fai nella tua testa, sono molto spesso dei monologhi che ti tolgono dalla realtà e ti trasportano in situazioni che realmente non esistono e spesso ti impediscono di agire verso il cambiamento verso il viaggio che tu puoi realmente intraprendere in compagnia del tuo corpo e non con quello di un’altra.

Cerca di evolverti, di avere idee nuove di te stessa, di uscire dalla trappola dei ricordi di vederti come sei oggi e di amarti per questo. Ricordati che quando la mente è flessibile ti aiuta a lasciare le abitudini più radicate e agire verso una vera trasformazione. E se fai ancora molta fatica prova ad assumere crab apple dei fiori di Bach.

Cerca sempre di sorridere di te stessa, non prenderti troppo sul serio, esci dalla rigidità dei pensieri destrutturanti. Cerca di apprezzare la tua vera bellezza e di rispettare ogni parte del tuo corpo. Impedisci alle tue paure, ai tuoi giudizi di prendere il sopravvento.

Se partirai per questo viaggi verso la scoperta del tuo codice segreto, dovrai in primo luogo trovare la voglia di far dissolvere un po’ di nebbia dall’immagine che hai di te. Per avere una visione più chiara e Amarti perché ciò che vedi lo puoi cambiare ciò che non vedi no.

Se hai paura di spostare l’ombra per vedere chi sei, continuerai ad essere un mistero per te stessa. Un corpo sconosciuto che ti accompagna nella vita.

La paura va affrontata a testa alta. Il controllo va lasciato andare via. Se vuoi ti puoi avvalere anche dell’aiuto di alcuni rimedi naturali come ti racconto nel mio articolo.

Provare sincero Amore per te stessa. come ritrovare il corpo con cui condividi la tua vita e promettergli che da oggi in poi farai del tuo meglio per rispettarlo e Amarlo.

Fai pulizia di ciò che non metti più, che ti fa sentire meno bella. Può aiutarti anche a livello emotivo. Prova con l’antica arte giapponese del Decluttering

Da oggi scopri il tuo codice, ascola la voce del tuo corpo e lavora per amarti sempre di più. Ascoltati e apprezzati sempre.

Vedrai che non sarai più mille donne ma una sola che interpreta diversi personaggi come meglio crede per il suo bene.

Se sei pronta a partire per il viaggio verso te stessa allora vai se hai bisogno di tempo, prenditelo ma non aspettare troppo.

Buon viaggio

Greppi Grazia

Counselor Naturopatico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.