DEPURARE IL CORPO IN PRIMAVERA

Sono molto contenta di proseguire il mio viaggio alla ricerca del benessere emotivo e fisico applicando tutte le risorse a mia disposizione.

Anni di studio per aumentare le mie qualifiche, oggi mi servono per poter integrare al meglio il percorso personale a tutti i livelli.

Siamo entrate in primavera ormai da un po’ ma il freddo che è arrivato non ci ha ancora permesso di vivere al meglio questa meravigliosa stagione di rinascita.

La prima rinascita ce la dimostrano i germogli delle nuove piantine e la seconda la sentiamo anche noi, con l’umore ballerino, la voglia di nuovo e l’esigenza di uscire dal letargo e di mettere in azione i nostri muscoli.

L’entrata in primavera sarebbe sempre meglio affrontarla iniziando con una depurazione del corpo.

Ed è per questo che oggi ti darò dei consigli a tutti i livelli che conosco per affrontare al meglio una stagione biricchina e farti trovare pronta all’estate.

Come prima cosa dobbiamo definire un po’ più esattamente cosa intendo per Depurazione.

La Depurazione avviene quando creiamo una situazione che stimola tutti i nostri organi deputati all’eliminazione delle tossine, quali Fegato, intestino, reni e pelle. Essi sono chiamati più precisamente i nostri organi emuntori.

Perché è importante pulire i nostri organi? 

Pensate ad un’automobile alla quale non fate mai un tagliando e non pulite mai i filtri o mettete benzina sporca. Cosa accade? Si ostruiscono i filtri e la macchina si ferma. O nel peggiore dei casi si rompe.

Ecco la stessa cosa accade anche al nostro corpo. Anche i nostri filtri atti a eliminare le sostanze nocive, che sono i nostri organi emuntori, si bloccano e causano dolori il più delle volte non decifrabili ma che possiamo evitare con una buona depurazione nei cambi di stagione.

Nel nostro organismo possono accumularsi sostanze potenzialmente tossiche in seguito a regimi alimentari errati, a stess, a inquinamento ambientale, a modi di pensare, credere o agire negativi, modalità di comportamento o credenze radicate in noi che ci fanno pensare e vivere in modo distruttivo e malsano andando a intoppare, caricare il nostro organismo di tossine di vario genere. Tali sostanze possono essere presenti nel nostro corpo anche da anni.

La disintossicazione consiste nella riduzione ed eliminazione di tali sostanze e svolge per questo un preciso ruolo di promozione del benessere e di prevenzione delle malattie.

Una Disintossicazione fatta a regola d’arte non prevede solo una dieta alimentare, che è uno dei fondamenti del processo. Bensì punta la sua attenzione anche sul modificare alcune abitudini errate e inserirne altre più salutari come: una sana attività fisica anche all’aperto, esercizi di allungamento, meditazione e un lavoro su sé stessi e sulle credenze depotenzianti.

Insomma il nostro viaggio prevede sempre un lavoro a 360° su noi stesse.

Al primo posto ci siamo noi, e se noi non stiamo bene a livello emotivo, fisico e strutturale allora tutto ciò che ci riempie la giornata rischia di trasformarsi in stress.

VI ricordate la macchina di cui abbiamo parlato prima?

Ecco ha bisogno della pulizia dei filtri, di un buon lavaggio e soprattutto di muoversi per continuare ad avere le sue prestazioni. Noi a differenza dell’automobile in aggiunta abbiamo il cervello che ci complica un pochino le prestazioni se si riempie di pensieri negativi ed è per questo che un buon lavoro con un Counselor potrebbe aiutarci.

La depurazione fonda su un principio molto semplice: “il rallentamento”.

Depurazione non significa solo assumere integratori o tisane che hanno questo effetto, ma anche curare meglio l’alimentazione e aumentare l’attività fisica. Anche la nostra mente ha bisogno di essere ripulita quindi possiamo dedicare qualche minuto durante la giornata al respiro che entra, raggiunge l’addome e poi esce, dandoci subito una sensazione di rilassamento. (A questo proposito puoi leggere il mio articolo su come depurare la mente

Per depurare il corpo in primavera (e non solo) ti consiglio di seguire semplici regole:

  • evitare cibi spazzatura e cibi confezionati, bibite, latticini, caffè, alcol, tabacco, fritti, salumi
  • limitare le proteine ma aumentare l’uso di ortaggi di stagione.
  • consumare frutta e verdura fuori pasto.
  • consumare più fibre come avena, riso integrale, pasta integrale, semi.
  • aumentare il consumo di acqua durante il giorno.

Secondo la Medicina Tradizionale Cinese MTC (se vuoi approfondire ti consiglio di leggere “Ama i tuoi organi, ama te stesso”), la depurazione primaverile è controllata dal fegato, responsabile dell’equilibrio armonico del sangue fonte di energia per tutto l’organismo. L’origine di molti malesseri infatti è vista in molti casi come ristagno dell’energia del fegato.

In questo periodo i rimedi Fitoterapici che ti consiglio sono quelli atti alla depurazione del fegato, puoi scegliere tra TM di Carciofo, TM di Tarassaco e Pilosella.

Per semplificarti la vita ti ho preparato uno schema che potrai seguire per depurare il corpo in primavera.

1° settimana: preparazione alla depurazione con l’eliminazione dei cibi intossicanti citati sopra. Fai una dieta ricca di verdura e frutta Bio, e utilizza in quantità moderata carboidrati integrali (possibilmente riso o fonti prive di glutine)

2° e 3° settimana: assumi uno dei fitoterapici per il fegato che ti ho consigliato

4°, 5° e 6° settimana: dovrai fare il drenaggio delle tossine prendi la TM di Bardana oppure linfa di betulla drenante.

Il tuo viaggio riparte sempre da te, non dimenticare che il tempo che ti dedichi è prezioso.

Buona Depurazione, e poi fammi sapere come è andata.

Buon viaggio.

Grazia Giorgia GreppiNaturopata counselor e teatroterapeuta

1 commento su “DEPURARE IL CORPO IN PRIMAVERA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.