IMPARA AD AMARE TE STESSA, PARTENDO DAL TUO MAGICO CORPO.

Il corpo, questo sconosciuto è da sempre un argomento a cui tutte noi donne teniamo molto, sia per la sua accezione negativa che per quella positiva. Troppo spesso però ci dimentichiamo di lui e lo diamo per scontato, ci concentriamo sempre più spesso sulla frenesia della nostra mente. Ci ricordiamo del nostro corpo perché è abbondante o sotto peso e senza pensarci troppo lo maltrattiamo con diete impossibili, con eccessi di cibo spazzatura o con mille altre diavolerie che ci saltano in mente. 

Quando ascoltiamo veramente le esigenze del nostro corpo?

Quando si arrabbia e inizia a dolere è uno dei momenti in cui facciamo più caso a lui, troppo spesso non ci domandiamo il perché ma azzittiamo ogni segnale con un medicinale che addormenta il nostro sentire, ma ricorda che non c’è la medicina per tutto, a volte dobbiamo agire in altro modo.

Ma tu il tuo corpo lo conosci veramente? Hai mai provato a metterti davanti ad uno specchio e a cercare di capire ogni suo angolino? Anche il più nascosto?

Se la risposta a tutte queste domande è no, non preoccuparti, perché la maggior parte di noi donne ha lo stesso “problema” Guardarsi in uno specchio non è sicuramente facile come dirlo. Allora procrastiniamo la nostra amicizia con questo aggeggio infernale, lo specchio, a tempi migliori. E iniziamo a cercare in esso un nostro alleato e non un nemico giurato. Per ora la frase “specchio, specchio delle mie brame chi è la più bella del reame” non ci appartiene, e comunque dimentichiamo la risposta della celebre fiaba che è “non sei tu ma Biancaneve”, ci pensiamo già da sole ad auto sabotarci senza pensare alla risposta di uno specchio saccente.

Partiamo dal nostro corpo così come lo vediamo senza farci influenzare da uno specchio o da una bilancia assassina. 

Allora cosa fare?

Prima cosa non rimandare, parti ora, dopo è già tardi.

Parti da te e cerca di volerti bene a 360° “corpo compreso”, senza cercare approvazione esterna ma dandotela tu.

Un buon esercizio per iniziare a conoscerti è rallentare, non lasciandoti sempre invadere dalla frenesia dimenticandoti chi è l’attore principale: ovvero TU.

A cosa serve conoscere noi stesse se non facciamo che correre senza sosta da una scadenza all’altra? Anticipando sempre mentalmente quella dopo? Guardando il cellulare ogni due minuti e lasciando che il nostro ritmo interiore sia dettato dalle notifiche del nostro telefono?

Se consenti al caos e alla vita quotidiana di farti dimenticare di te stessa e del tuo corpo, ti scordi l’importanza di un buon equilibrio interiore, lo stress, la tensione e la stanchezza fisica ci impediscono di essere in un contatto autentico con noi stesse.

È importante porre le basi per un equilibrio sano a tutti i livelli e tornare in contatto con noi stesse, ricordandoci che il nostro corpo è il tempio che tutti i giorni ci permette di vivere bene.

Ecco alcuni consigli per prenderci cura di noi stesse.

Atteggiamento che dovrebbe essere una nostra priorità per trovare il giusto AMORE per noi stesse sia a livello fisico che emotivo:

  1. RESPIRA. Molto spesso lo stress e i troppo impegni ci impongono una respirazione superficiale, così che abbiamo uno scarso apporto di ossigeno, ci sentiamo stanche e senza energie e di conseguenza dedicarsi a un lavoro fisico per il nostro benessere risulta pressoché impossibile. COSA FARE? Inizia a pensare consapevolmente a come stai respirando e prova a inspirare ed espirare con tranquillità e in maniera profonda anche nelle occasioni più complicate. Prova a immergerti in alcuni esercizi di meditazione
  2. AVVICINATI AD UN ALIMENTAZIONE SANA. Prenderci cura di noi significa anche mangiare in modo equilibrato, cercando di non utilizzare riempitivi pieni di zucchero e poveri di vitamine…scappa dall’eccessivo utilizzo di prodotti industriali. Alcuni studi ci dicono che una dieta povera di grassi e sodio, oltre che di zuccheri, aiuta al benessere del nostro organismo, rallentando i segni di vecchiaia. Un trucchetto sta nello smettere di mangiare quando lo stomaco è pieno all’80%, mangiare con calma e adottare un giusto apporto calorico, può aiutare a non prendere peso in eccesso.
  3. FAI PIU’ ATTIVITA’ FISICA. Cerca di muoverti regolarmente, l’esercizio fisico è utile anche al benessere e relax oltre che a mantenere un corpo sano. L’attività fisica, meglio se in natura, combatte lo stress e potenzia le nostre capacità fisiche e mentali. Regoletta…GIU’ DAL DIVANOOOO
  4. CERCA DI DORMIRE BENE. Dormire poco o troppo produce una mancanza di equilibrio e di energia. Se a 20 anni il recupero è facile un po’ più in là con gli anni potrebbe attaccare, anche in maniera importante, il nostro organismo che per reagire ai fattori esterni che lo attaccano, potrebbe anche accumulare adipe. Prendiamoci cura di noi regalandoci buone dormite, regolari e rilassanti.
  5. TROVA UN GIUSTO EQUILIBRIO TRA VITA E LAVORO. Quasi sempre siamo molto brave a tollerare fasi di lavoro intenso e stress in eccesso. Ma dobbiamo ricordarci che per un buon equilibrio fisico, se il lavoro ci ha richiesto maggiore impegno occorre rimediare con una giusta dose di relax. Rubare per troppo tempo le proprie scorte danneggia il fisico e la mente. Alle fasi di estrema fatica devono alternarsi quelle di periodi rigeneratori.

CERCA DI TROVARE UN GIUSTO EQUILIBRIO TRA YIN E YANG

Mangiare correttamente, dormire bene, fare esercizio fisico, stare con gli amici, andare in vacanza, sognare e trovare un giusto equilibrio con il nostro ritmo interiore possono essere le parole chiave per ritrovare l’equilibrio anche con il nostro corpo esteriore e imparare ad Amarlo.

Riparti da te stessa, impara ad osservare il tuo corpo e cerca di capire cosa gli stai facendo mancare. Come faresti con un bambino piccolo, con un cucciolo che ti si affida, con una pianta…allora perché non devi farlo con te stessa?

Non stai cercando di combattere un nemico ma di avere un fedele alleato durante il cammino della tua esistenza.

Ora non hai più scuse, il Viaggio di una donna ti accompagna anche in questa fase delicata di conoscenza di te stessa. Ama il tuo corpo e trattalo come un tempio, fallo stare bene. Agisci ora, non aspettare ancora.

Parti da te stessa, il tuo corpo è la tua opera d’arte.

Se ancora hai difficoltà a seguire questo percorso, non avere paura e fatti dare una mano da un esperto. Vedrai che poi potrai procedere da sola ed essere da esempio per altre donne che si trovano dove sei tu ora.

AMA IL TUO CORPO, AMA TE STESSA.

Grazia Greppi

Counselor Naturopatico

“il Viaggio di una Donna”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.