AFFRONTIAMO IL LUTTO – la perdita di una persona cara

Se quando ho iniziato a scrivere il mio blog mi avessero chiesto se avrei parlato della morte, certamente avrei detto NO, mi sembrava un argomento troppo personale del quale non sarei stata in grado di parlare.

Cosa è cambiato?

Nulla, se non che una persona a me molto cara mi ha fatto partecipe del suo enorme dolore, in un momento di non ritorno. Ho pianto con lei, ho sofferto con lei e ho per l’ennesima volta constatato che la vita è un bene prezioso. Non che non lo sapessi, ma a volte tendiamo a dimenticarlo perché sopraffatti dalla nostra quotidianità.

In un lutto la sofferenza che può provare una persona che Ama, non è nemmeno descrivibile. Un dolore personale che va oltre la sopportazione umana, del quale non intendo parlare se non con immenso rispetto.

Anche a me è capitato di perdere due persone che amavo in un modo incondizionato e loro provavano lo stesso sentimento per me, ne sono certa. Sono comunque grata all’universo di averle messe sul mio cammino, ho sofferto è vero, ho sofferto oltre alla ragione umana ma il ricordo di un amore incondizionato è un regalo che non mi sarei più permessa se non avessi lasciato la possibilità al dolore di dissolversi e di lasciare lo spazio alla vita.

Apprendi tre piccoli passi che potranno aiutarti ad affrontare il lutto:

  1. Ama la Vita
  2. Ascolta te stessa e non gli altri. Solo tu hai la tua verità.
  3. Sii grata all’universo di aver messo sul tuo cammino una persona così speciale.

Tutti ti dicono che un giorno passerà… Per me non è così, la cicatrice rimane ed è sempre ben presente, ma come tutte le cose si sbiadisce un pochino.

Tu non permettere a nessuno di dirti cosa devi provare, resta nel tuo dolore tutto il tempo che ti necessita ma ad un certo punto rialzati e riprendi il tuo cammino.

La sofferenza va onorata e non congelata. Non lasciare che il blocco delle tue emozioni ti faccia diventare una persona impermeabile,. Non lasciare che la rabbia prenda il sopravvento. Non permettere che il ghiaccio invada il tuo cuore. Vivi per te e per gli altri che ti potranno ancora dare Amore incondizionato.

Ci sarà un momento, e tu saprai perfettamente quando sarà, che dovrai lasciare andare l’anima della persona che ormai è andata oltre.
Lascia che vada e tu permettiti di restare.
Non trattenere oltre il necessario ti permetterà di andare oltre.

Lascia che l’anima di chi ti ha amato vada dove è destino che arrivi.

Ricordati che non devi lasciarti morire, ma devi vivere. La vita è un dono.

La vita è un dono prezioso e va onorata fin che c’è.

La natura può sostenerti anche nel momento di dolore e aiutarti ad affrontare la perdita la perdita.

Per affrontare un lutto ti consiglio di prendere questi fiori suggeriti dal Dot. Bach:

Il rimedio per il trauma da assumere nel momento in cui avviene il lutto è il Rescue Remedy: è una miscela di rimedi già pronta adatta al pronto soccorso composta da 5 fiori: Rock Rose per terrore e senso di panico, Clemantis che sostiene la confusione mentale, Impatiens per calmare l’irritabilità collegata al dolore, Cherry Plum per la paura di perdere la ragione o impazzire, Star of Bethelhem che sostiene il trauma. Usa questo rimedio fino a quando la fase acuta non si è stabilizzata.

Fiori singoli per proseguire:

  • Sweet Chestnut: aiuta a sostenere il senso di angoscia che diventa insopportabile.
  • Star of Bethelhem: aiuta a elaborare lo shock aiuta a superare qualsiasi evento che si consideri traumatico.
  • Walnut: aiuta a sostenere il cambiamento e all’adattamento ad una nuova condizione dell’anima.
  • Honeysuckle: aiuta la trasformazione e l’accettazione del cambiamento, aiuta a proiettarsi verso il futuro facendo tesoro del passato.

I fiori di Bach,e la naturopatia in generale, possono essere un ottimo sostegno senza dimenticarsi che anche un buon lavoro su di te come la meditazione, la terapia, lo yoga, la teatroterapia, il counseling possono essere un percorso atto a superare il trauma del lutto e a permettersi di andare oltre.

Cerca sempre di Amare te stesso e gli altri, Ama la vita, non lasciare che l’odio prenda il sopravento. Ma soprattutto… VIVI.

Dedicato al mio Amico Ale

Buon Viaggio

Grazia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.