Ho’oponopono

HO’OPONOPONO CHE COS’È E COME MI HA AIUTATA

Oggi mi piacerebbe condividere con te una tecnica che per me è stata rivelatoria. Ti sto parlando di oh’oponopono, più avanti in questo articolo ti spiegherò meglio che cosa significa, da dove proviene e come metterlo in pratica; ora mi piacerebbe condividere cosa mi sta accadendo grazie a oh’oponopono.

Un giorno una delle mie insegnanti mi ha suggerito di leggere un libro che parlava di oh’oponopono e ho subito acquistato il libro e l’ho divorato. All’inizio mi dicevo “ma cosa sono queste cavolate, le solite baggianate che dicono che tutto è possibile” ma poi mi sono accorta che non riuscivo a fermarmi. Insomma l’ho divorato ma non avevo capito del tutto il concetto: lo avevo interpretato come il mio Sé alterato voleva vederlo. Io capivo che tutto ciò che accadeva intorno a me era sempre e solo colpa mia, e giuro non mi stava molto bene.

Un giorno in una delle mie passeggiate con la mia amica e collega Lisa Trunfio ci siamo messe a parlare di questo concetto dell’essere colpevoli che sinceramente mi irritava parecchio, e lei mi ha detto: “ma io veramente ho capito “essere responsabili” “

Non ci potevo credere ero talmente incentrata sulla mia convinzione di colpa che avevo capito un’altra cosa.

Ho ripreso il libro e veramente oh’oponopono si riferisce alla responsabilità individuale di ciò che accade intorno a noi.

Ho ripreso tutto da capo e mi sono incentrata sul mio essere e non su ciò che le mie convinzioni mi avevano portato a credere e a vedere.

La mia vita è migliorata notevolmente e ora che ho imparato a ripulire il mio essere posso manifestare più liberamente, perché la prima a crederci sono proprio io.

Da allora pratico ho’oponopono tutti i giorni, l’ho insegnato a mio figlio, mio marito è rimasto affascinato dalla forza di questo metodo e dalla sua semplicità e ogni giorno cerco di trasmetterlo a tutte le mie clienti.

È per questo motivo che ora vorrei provare a condividerlo con te.

“Ho’oponopono è un metodo per liberarsi di energie interiori nocive a permettere l’accesso a pensieri, parole, fatti e azioni del Divino”

Joe Vitali “zero limits

“Per dirlo in modo semplice, ho’oponopono significa ‘aggiustare’ o ‘correggere un errore’. Secondo gli antichi hawaiani, l’errore sorge da pensieri contaminati da ricordi dolorosi. Ho’oponopono offre un modo per lasciare andare l’energia di questi pensieri dolorosi, o di questi errori, che provocano squilibrio e malattia”

Joe Vitali “punto zero

Ho’oponopono significa “mettere le cose al posto giusto“.

Non è meraviglioso?

Da dove arriva Ho’oponopono?

Ho’oponopono arriva a noi, nella civiltà occidentale, e ora anche a te, dalle Hawaii e nella lingua locale significa esattamente: rimettere le cose al proprio posto.

Questo bellissimo termine ha dato il nome ad una filosofia di vita, meravigliosa, che si basa sull’accettazione e sul perdono. Non è una vera meditazione anche se a tratti potrebbe esserla.

Il termine ho’oponopono è stato usato da Morrnah Nalamaku Simeona creatrice e prima maestra di Identità del Sé, che diceva “la pace inizia con me” e dovremmo tutti noi fare un quadretto di questa bellissima frase e tenercelo davanti agli occhi tutti i giorni.

La storia più importante sui risultati di Ho’oponopono la possiamo senza dubbio attribuire al Dottor Ihalea- Kala Hew Len terapista hawaiano che curò un intero reparto psichiatrico senza mai incontrare nessun paziente. Egli esaminò in modo minuzioso le cartelle cliniche di ogni paziente ricoverato e li guarì tutti. GUARENDO Sè STESSO.

Questa meravigliosa guarigione è avvenuta rispettando i concetti di base di Ho’oponopono.

Qui sulla terra il mio lavoro è duplice. Il primo è fare ammenda. Il secondo è risvegliare la gente che potrebbe essere addormentata. Quasi tutti sono addormentati! Il solo modo per risvegliarli è lavorare su me stesso.

Dottor Ihalea- Kala Hew Len

Se ti interessa puoi guardare anche questa video intervista

Tutto accade se lo vuoi.

Ogni giorno ci accadono cose più o meno piacevoli, alcune volte ti sarai attaccata alla fortuna avversa, o con qualcuno che ritenevi responsabile, o ti sarai rallegrata per un evento piacevole.

Ho’oponopono si basa sul concetto che entrambe le situazioni hanno la stessa origine, ed entrambe sono state create da te.

Questa meravigliosa filosofia si basa sul fatto che tutto ciò che percepiamo, sentiamo, osserviamo, sia che sia per noi positivo che negativo, è stato generato da noi e dalla nostra energia. Questa Energia è il continuo di quella del cosmo stesso, di cui siamo parte integrante.

Non posso negare che è un concetto molto potente, e come ti ho detto anche io ho faticato ad entrarci: noi siamo allo stesso tempo noi stessi e il mondo intero, tutto ciò che viviamo è comunque una nostra creazione, una nostra responsabilità e non colpa.

Ho’oponopono è una tecnica che permette di eliminare il pensiero negativo e i ricordi dolorosi, basandosi sul concetto del perdono e della gratitudine.

Se abbiamo commesso atti sbagliati o provocato conseguenze gravi dobbiamo perdonarci e impegnarci a non farle riaccadere. Se abbiamo creato situazioni positive dobbiamo esprimere un’emozione di gratitudine e far si che essa continui ad accadere.

Ho’oponopono si appoggia ad un pensiero positivo dato dai concetti di: “Grazie, mi dispiace, perdonami, ti amo” che sono molto preziosi. Questi termini io li ripeto davanti ad ogni situazione o persona sentendomi comunque e sempre responsabile di ciò che accade, curando me stessa curo l’altro.

Ho’oponopono ha le sue origini legate alla cultura hawaiana, che fin dall’antichità ritiene che la malattia, sia fisica che spirituale, derivi dagli errori che commettiamo.

La rabbia e le altre emozioni negative danneggiano la salute fisica e mentale. E visto che non ci è possibile non provarle la soluzione era la confessione per non peggiorare la situazione. Questo concetto con il tempo si è trasformato, non abbiamo più bisogno di confessare ad altri, possiamo farlo con noi stessi. Questo è il concetto di Ho’oponopono e del mantra “ti amo, mi dispiace, perdonami, grazie” che lo caratterizza. Non abbiamo più necessità di confessare il male fatto a qualcuno ma dobbiamo farlo con noi stessi in quanto rappresentiamo tutto il cosmo. Perdonare tutto il mondo e risanare una ferita collettiva.

Come praticare Ho’oponopono?

Inizialmente possiamo ripetere il mantra su cui si basa, semplice ma molto potente: mi dispiace, perdonami, grazie, ti amo. L’ordine è soggettivo puoi cambiarlo come piace a te. Assaporerai così il concetto di perdono, gratitudine ed accettazione, assumendoti così la responsabilità delle cose che succedono intorno a te, che sono completamente create da te sia in modo consapevole che inconsapevole.

È importantissimo che ogni volta che tu lo ripeti ci creda davvero. Ogni giorno cerca di creare un’unione con il tuo Sé innocente e reale. Impara dai tuoi errori senza darti nessun giudizio. Gioisci per le tue vittorie e prova a sentire dentro di te un amore potente che va da te all’universo. Stai praticando Ho’oponopono.

Praticando Ho’oponopono potrai avere molti benefici: tra cuoi accettare le tue emozioni negative, controllare la tua rabbia, riconoscere la tua forza, avere fiducia in te stessa, gestire lo stress ed essere più ottimista. Se continuerai a praticare potrai diventare onesta con te stessa e aperta alle cose nuove.

Puoi fare Ho’oponopono anche solo mostrando gratitudine per le cose della tua vita che ti rendono felice e che vuoi che crescano. Chiedendo perdono per tutte le cose che non vuoi più.

“In sostanza il trucco è quello di essere consapevoli e accettare con compassione tutti i pensieri e le sensazioni negative senza combatterle, semplicemente quando si presentano, trasformandole coscientemente in emozioni benevole, partendo dal presupposto che la loro negatività è determinata unicamente dal nostro giudizio”

Ho’Oponopono – La Pace Comincia da Te

Il cambiamento avviene quando ci concentriamo su un avvenimento. Se la nostra attenzione resta centrata su ciò che vogliamo per poter essere ciò che desideriamo essere, senza farci condizionare dalle esperienze che il nostro Ego ci ripropone in quanto limitanti. 

Per proseguire il tuo viaggio di trasformazione, pulisci con Ho’oponopono e poi manifesta senza crearti dei limiti.

Se vuoi essere accompagnata nel tuo cammino di ricerca e trasformazione puoi contattarmi per sessioni di counseling individuali on-line o in presenza (Milano) scrivendomi a info@graziagreppi.com. Puoi anche iscriverti alla mia newsletter per restare aggiornata sulle novità. Ti aspetto

Buon viaggio

Grazia Greppi

Counselor Naturopatico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.