CAMBIARE CHE FATICA – A volte cambiare è necessario, non sempre è facile.

Il cambiamento spesso crea stress ed è un processo difficile, perchè mette in atto tanti fattori sia emotivi che fisici. Cambiare lavoro, scuola, compagno, colore dei capelli, casa, nazione…cambiare qualche cosa che ormai è radicato nel nostro essere può essere molto faticoso.

Ci sono cose che cambiano nonostante tutto, anche se noi non lo vogliamo; altre che cambiano perché noi lo abbiamo voluto. In qualsiasi modo sia successo, cambiare fa un po’ male.

Ultimamente ho dovuto affrontare diversi cambiamenti che hanno minato la mia stabilità, la certezza del certo per l’incerto. Alcuni sono stati cambiamenti voluti altri successi nonostante tutto. Altri ancora li avevo davanti agli occhi ma non li volevo vedere fino a quando l’universo ha deciso per me.

Ci sono state situazioni in cui ho pianto per il distacco, dove sono rimasta fino all’ultimo agganciata ad un filo sottile che non reggeva più, ma poi ho gioito della nuova vita che mi si è proposta.

Lo so, cambiare fa male ma è altrettanto vero che cambiare fa bene.

Cosa succede prima di un cambiamento, ci lamentiamo di una situazione, troviamo tutti i lati negativi che essa possa avere, troviamo i complotti, ci sentiamo sfinite, ma se qualcuno ci propone di cambiare ci arrampichiamo sui vetri per dimostrare a questa persona, con la quale ci siamo lamentati, tutti i lati positivi della situazione che ci stava stretta.

BASTA BRONTOLARE, AGISCI

Quindi basta lamentarsi cerca cosa ci puoi fare per stare meglio, e poco per volta mettiamolo in atto

FALLO SUBITO

Non sempre i pareri altrui sono corretti per noi, dobbiamo imparare ad ascoltare noi stesse e ad agire in base a ciò che fa bene a noi e non in base a cosa farebbe star bene gli altri.

RAGIONA CON LA TUA TESTA

Lo so che non è facile ma è il primo passo verso un cambiamento di successo è decidere da sole.

CERCA IL CAMBIAMENTO ADATTO A TE

Non quello che ti viene suggerito. Vai, impara a disegnare la tua strada. Non è questo che tanto pretendiamo dai bambini quando crescono? Superiamo gli ostacoli e facciamo vedere che siamo capaci. 

NON SCAPPARE 

La fuga non funziona quasi mai! Quando scappi da una situazione, prima o poi ti ritorovi a fare i conti con essa. E spesso sono molto più cari.

Cambia perché per te è meglio, perché tu hai scelto, non perché una situazione o delle persone te lo hanno imposto. Se questo non fosse possibile, se ti trovi a dover cambiare tuo malgrado o a dover o voler fuggire da una situazione, allora cerca di trovare la soluzione migliore per te.

IL PRIMO CAMBIAMENTO A VOLTE NON E’ QUELLO DEFINITIVO

Spesso quando facciamo dei cambiamenti importanti ci accorgiamo di non essere contente, al posto di brontolare dobbiamo ricordarci che si può ricalibrare la nostra scelta rendendola piacevole.

SEGUI IL SENTIERO DORATO

Diceva la strega buona a Dorothy nel Mago di Oz, solo là troverai la soluzione per te e per i tuoi fedeli compagni di viaggio. Ti ricordi cosa c’era alla fine del sentiero d’orato? Un imbroglio. Quindi si sono arresi? NO, sono andati oltre! Hanno capito che le loro qualità le avevano apprese nel difficile viaggio fatto.

Impariamo a goderci il viaggio che ci porta al cambiamento.

Se teniamo gli occhi aperti, le orecchie tese e il corpo in ascolto scopriremo che il cambiamento siamo noi.

NON DIRE ORA CAMBIO

Cambia questa convinzione, sostituiscila con: comincio il percorso verso il mio vero cambiamento. E poi me lo godo a pieno.

Ogni cambiamento porta ad un distacco e questo si può sostenere con i Fiori di Bach, nei quali io credo molto. Un rimedio per il cambiamento è WALNUT adatto a coloro che hanno deciso di andare avanti di un passo nella vita, imboccando nuove direzioni, superando i propri limiti e infrangendo vecchie regole.

Di questo e di altri fiori utili a sostenere i cambiamenti, ne parlerò nel prossimo articolo in modo più dettagliato.

RICOMINCIA CON NUOVE PROSPETTIVE

Il modo migliore per poter cambiare è di tagliare con tutti i rami morti, e darsi nuovi propositi sempre POSITIVI.

Ricordati che Doroty non torna indietro sul sentiero dorato, quindi anche tu cerca una nuova strada da percorrere ma cercala sempre DORATA.

Ora prova a chiudere gli occhi e a pensare al tuo cambiamento. Se vuoi essere supportata in questa delicata fase contattami ! Sarò la tua compagna di viaggio.

E TU COSA VUOI CAMBIARE?

2 commenti su “CAMBIARE CHE FATICA – A volte cambiare è necessario, non sempre è facile.”

  1. I tһink this is one of the most important information for
    me. And i am glad reading your article. But want to remark
    on some general things, The website style is great, the
    articleѕ is really excellent : D. Good jօb, cheers

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.